Diete ripetute possono provocare immunodepressione

Diete ripetute possono provocare immunodepressione Una frequente ed intenzionale perdita di peso nelle donne può avere effetti negativi a lungo termine sul sistema immunitario: in particolare, può risultare diminuita la citotossicità delle cellule NK. Nel presente studio, infatti, il minor grado di citotossicità di queste cellule è risultato associato alla maggior frequenza di perdita di…

La liposuzione non interviene sulle anomalie metaboliche di base

La liposuzione non apporta miglioramenti nelle anomalie metaboliche associate all’obesità. Fonte: e-newsObesità: la liposuzione non interviene sulle anomalie metaboliche di base La liposuzione non apporta miglioramenti nelle anomalie metaboliche associate all’obesità. Il trattamento era stato proposto come potenziale terapia delle complicanze metaboliche dell’obesità: l’obesità addominale, manifestata tramite aumento della circonferenza della cintura, aumento del grasso…

La fame protegge le cellule

il gene SIRT1, associato con l’invecchiamento, è influenzato dalla dieta La fame protegge le celluleIl gene SIRT1, associato con l’invecchiamento, è influenzato dalla dieta La riduzione delle calorie estende la durata della vita in quasi ogni specie animale messa alla prova in laboratorio. Una nuova ricerca svela ora perché questo fenomeno si verifica nei mammiferi,…

Come il cervello regola l’energia del corpo

La leptina controllo il consumo energetico degli animali Come il cervello regola l’energia del corpoLa leptina controlla il consumo energetico degli animali La biologa Nina Balthasar e colleghi della Columbia University e dell’Harvard Medical School di Boston hanno presentato una prova diretta degli effetti dell’ormone leptina su uno specifico tipo di neurone del cervello, un…

Sicurezza Alimentare e terza età

Sicurezza alimentare e terza età Anche se spesso non se ne tiene conto, la predisposizione alle malattie associate all’alimentazione aumenta con l’avanzare dell’età. Di conseguenza, la sicurezza alimentare è di particolare importanza per gli anziani. Uno dei motivi di preoccupazione è l’indebolimento, con l’avanzare dell’età, di molte delle funzioni del corpo. Per esempio, sono comuni…

Zucchero in eccesso

Il fabbisogno quotidiano di zucchero è zero. Eppure, ognuno di noi ne consuma ogni anno, in media, circa 25 chilogrammi. Non ce ne accorgiamo perché è nascosto nei prodotti industriali e nelle bevande. Ma così facendo facilitiamo sovrappeso e alterazioni del metabolismo. E, talvolta, problemi anche più gravi. Se siete sicuri che, in tutta la…

Lo studio DECODE

incidenza della sindrome metabolica e il suo impatto sulle cause di morte delle popolazioni europee Il Department of Epidemiology and Health Promotion del National Public Health Institute di Helsinki ha esaminato la prevalenza specifica, per età e per sesso, della sindrome metabolica nella popolazione europea non affetta da diabete. Gli autori hanno anche indagato le…

Sicurezza alimentare e rintracciabilità.Interessate tutte le aziende agricole.

Un regolamento europeo del 2002 introduce la rintracciabilità obbligatoria per tutte le aziende che producano alimenti, anche destinati alla trasformazione. Dal gennaio 2005 saranno necessari ulteriori documenti o registrazioni? In attesa di chiarimenti e decreti attuativi, si spera in una proroga È passato quasi inosservato, sotto silenzio, eppure il Reg. Ce 1782002 che stabilisce i…

Olio bruciagrassi

Olio bruciagrassi?Una delle definizioni più affascinanti usate per lanciare gli integratori dietetici è “bruciagrassi”. Però, per quanto largamente usata, la definizione non aveva finora nessuna fondatezza. Finora, perché, con qualche approssimazione, sembra effettivamente che un integratore bruciagrassi oggi esista: si tratta dell’acido linoleico. Questo è un acido grasso monoinsaturo ed è il principale componente dell’olio…