Diverticolite

diagnosi in aumento nei giovani obesi La demografia della diverticolite acuta è in corso di cambiamento. Anche se la maggior parte dei libri di medicina suggeriscono che la diverticolite sia primariamente confinata ai pazienti anziani, alcuni radiologi suggeriscono che la maggior parte dei pazienti trattati per questa patologia sono sotto i 50 anni, e circa…

Hot dog causano mutazioni genetiche

I produttori di carne: “Nessuna prova da test su esseri umani” ROMA – Che gli hot-dog non fossero un alimento consigliato per una dieta equilibrata si sapeva, ma adesso uno studio americano li addita come potenziali amplificatori del rischio di cancro. Sidney Mirvish, un ricercatore del Centro medico dell’Università del Nebraska, a Omaha, ha riferito…

Prevenire il cancro con la dieta e lo sport

The American Cancer Society (ACS) ha pubblicato delle nuove linee guida per la popolazione americana centrate sull’importanza della nutrizione e dell’attività fisica nella prevenzione del cancro. Le novità consistono non solo nell’attenzione alle raccomandazioni dietetiche ed alle scelte nutrizionali, ma anche al contributo importante che un contesto socioculturale e ambientale attivo può esercitare sulla prevenzione…

Obesità e diabete in movimento

Obesi o affetti da diabete mellito, 56 uomini e donne hanno deciso di iniziare, un vero e proprio allenamento sportivo per partecipare alla Milano Marathon 2007. L’iniziativa, partita il 27 ottobre con la prima breve marcia, è stata promossa e coordinata da Diabete Italia all’interno della campagna chiamata “Io muovo la mia vita” e con…

Florilegio del cioccolato

Davvero una “buona” notizia per tutti gli amanti del cioccolato, cardiopatici compresi. Diversi lavori sperimentali hanno evidenziato che il consumo di cioccolato potrebbe ridurre il rischio di malattie cardiovascolari grazie alle alte concentrazioni nel cacao di acido stearico e di flavonoidi antiossidanti. E tutti i risultati analizzati insieme, sono d’accordo.In proposito un gruppo di ricercatori…

Carcinoma mammario e terapia cognitivo-comportamentale

Il sovrappeso e l’obesità sono fattori prognostici negativi ben convalidati nelle pazienti con cancro al seno. Questa neoplasia s’inserisce, di fatto, insieme alle numerose comorbidità mortali che intaccano drammaticamente la qualità della vita e la sopravvivenza delle donne obese. Uno studio americano ha in proposito considerato un approccio terapeutico scarsamente considerato fino ad ora nel…

Obesità, parità e società

La parità (numero di parti espletati da una stessa donna) è stata associata all’obesità nei Paesi evoluti, ed è stata posta in correlazione alle carenze nutrizionali riscontrate nelle madri nei Paesi più poveri in via di sviluppo.La letteratura proveniente dai Paesi poveri è comunque limitata, e potrebbe non rappresentare la realtà sullo stadio di sviluppo.…