Obesi italiani, quanto ci costano?

L’obesità costa cara, infatti, il costo dell’obesità si avvicina a 30milioni di euro l’anno per perdita di produttività e cure delle complicanze cliniche correlate. Chi ha finalmente dato i numeri è il sottosegretario alla Salute Antonio Gaglione, nel corso del convegno “Lo sport è salute” patrocinato dal ministero della Salute a Latiano, in provincia di…

Grassi per pasti saltati

Apparentemente un paradosso, i bambini tendono a ingrassare quando fanno un pasto in meno e, di conseguenza, spesso uno spuntino in più. Il pasto mancante è, ovviamente, la prima colazione. Lo ha ricordato, con dovizia di prove a supporto, una conferenza stampa organizzata da Kellog’s con la partecipazione dei professori Marcello Giovannini, direttore della Clinica…

Sovrappeso e obesità.

Necessità di uno screening sistematico della popolazione generale Le cifre parlano chiaro: la prevalenza di obesità e sovrappeso in Occidente è aumentata vertiginosamente negli ultimi 10-15 anni e la necessità di una individuazione precoce di questa condizione nella popolazione generale viene avvertita con sempre maggiore urgenza in quasi tutti i Paesi sviluppati. Negli individui il…

Chi mangia (poco) campa cent’anni

Vecchia storia, l’elisir di lunga vita…ma può darsi che ora si sia più vicini a ottenerlo: soltanto, non si tratta di qualcosa che si beve o si mangia, ma del suo contrario. Infatti, un recente studio sull’uomo rilancia il ruolo della restrizione calorica. In passato, numerose ricerche su animali che hanno normalmente una vita breve…

Allergia e intolleranze alimentari

DIAGNOSI Le manifestazioni cliniche di allergia possono interessare diversi organi e apparati:•Gastroenterici: sindrome orale allergica (prurito oro-faringeo con papule o vescicole ed edema labiale), nausea, vomito, dolori addominali crampiformi, diarrea. •Cutanei: orticaria, angioedema al volto, dermatite atopica, prurito •Respiratori: rinite, asma bronchiale, edema laringeo. •Cardiovascolari: shock anafilattico •Neurologici: cefalea, convulsioni Quando la sintomatologia è acuta,…

MOZZARELLA DI BUFALA ALLARME RIENTRATO

L’ormone della crescita utilizzato resta illegale ma non è cancerogeno per l’uomo. Lo dichiara il Direttore del Dipartimento di Sanità Alimentare e Animale dell’Istituto Superiore della Sanità. Finalmente le indagini portate avanti dai NAS di Napoli in alcuni siti effettuati nella provincia di Caserta hanno smentito la notizia che dava per certo il rischio cancerogeno…

Adipe deprimente

L’obesità, ormai è noto, è uno dei principali problemi di salute pubblica. E la sua prevalenza ne è una conferma, negli Stati Uniti, infatti, si è passati dal 23% del 1990 al 31% del 2000. Un aumento statisticamente significativo che dal punto di vista epidemiologico è trasversale, riguarda cioè indistintamente uomini, donne e tutte le…

ROTAVIRUS: POSSIBILE CAUSA DELLA CELIACHIA

Il Rotavirus, un microrganismo responsabile dell’enterite dei bambini, in soggetti geneticamente predisposti, può portare all’insorgenza della celiachia.(1, 2, 3) I risultati dello studio tutto italiano sono già disponibili on-line (4) e saranno pubblicati in forma cartacea sulla prestigiosa rivista Plos Medicine a fine mese. Lorenzo Moretta, direttore scientifico del Gaslini, Antonio Puccetti, ricercatore del laboratorio…