Obesità, il movimento non basta

L’unico effetto positivo del programma MAGIC è stato quello di indurre i piccoli a fare una vita meno sedentaria L’attività fisica non sembra avere un impatto significativo nel ridurre l’incidenza dell’obesità nei bambini in età prescolare. È questo il risultato, riportato sulla rivista “British Medical Journal”, di un estesa indagine epidemiologica svolta dai ricercatori del…

Morbo celiaco

inutile la MOC Le linee guida che raccomandano la misurazione della BMD all’atto della diagnosi di morbo celiaco dovrebbero essere cambiate, dato che il rischio di osteoporosi e frattura in questi pazienti è minore di quanto originariamente rilevato. Tali linee guida sono state adottate nel 1998, sulla base di diversi studi che hanno suggerito la…

Lo sport sconfigge il diabete

La ricerca rivaluta le antiche teorie sugli effetti dell’esercizio “E’ allarme in Europa e negli Usa: in troppi ignorano la malattia” I diabetici possono scalare il tetto del mondo, ma la loro salvezza è nel movimento di tutti i giorni. Nella storia della terapia del diabete spicca la figura di Elliot Joslin, che a Boston,…

Aspartame assolto

Si attendevamo risposte istituzionali e le risposte sono arrivate. E non si tratta di istituzioni qualunque visto che si parla dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) e del National Cancer Institute. La risposta è univoca: l’aspartame non aumenta il rischio di tumori. Verrebbero così smentite le ipotesi di uno studio condotto dalla Fondazione Ramazzini…

Tè verde benefico, ma non per tutto

Giustamente, ricorda l’incipit di uno studio, quando un alimento o comunque una certa sostanza sono consumati da miliardi di persone, anche un piccolo effetto farmacologico ha implicazioni importanti per la salute pubblica. Lo studio in questione si occupa del tè che è in assoluto la bevanda più consumata dopo l’acqua, e in particolare di quello…

Celiachia da virus?

La celiachia potrebbe avere un’origine infettiva: sarebbe, infatti, causata da un Rotavirus, in soggetti geneticamente predisposti, e a rivelarlo è proprio una ricerca italiana, appena pubblicata sulla rivista Plos Medicine. Come è già avvenuto per la scoperta del ruolo dell’Helicobacter pylori nella gastrite e nell’ulcera (che ha valso l’anno scorso il Nobel per la medicina)…

Dal pesce più beneficio che rischio

Consumare più pesce, una raccomandazione che si sente fare spesso quando si parla di sani modelli alimentari ma che sembra piuttosto disattesa nel nostro paese, benché patria della dieta mediterranea. A limitare la presenza in tavola dei cibi marini e d’acqua dolce ci possono essere vari motivi, da gusti e tradizioni culinarie differenti a un…

Parliamo di Colesterolo

Le malattie cardiovascolari (infarto miocardio e ictus cerebrale) rappresentano tuttora la principale causa di morte nei paesi industrializzati. Se da una parte la vita media si sta progressivamente allungando, l’incidenza e il tasso di sviluppo della patologia cardiovascolare tende invece ad aumentare e la prevenzione di questa patologia rappresenta uno dei principali obiettivi della politica…