Cambia il MIPAF come cambiano i consumatori

Il Ministero dell’Agricoltura, cha ha oltre 150 anni, ha subito numerose trasformazioni, in meglio. E’ diventato, un’istituzione dinamica e flessibile. Adeguandosi alle esigenze dei suoi nuovi consumatori, dalla fine del 1999, con l’acquisizione della denominazione “Ministero delle politiche agricole e forestali” (Mipaf), si è infatti avviato un fattivo percorso di modernizzazione, auspicato dalla legge 15…

Luteina e zeaxantina nel mirino FDA

Da un certo numero di evidenze della letteratura è stato suggerito il potere antiossidante e il potenziale protettivo della luteina e della zeaxantina nei confronti dell’insorgenza della cataratta e della degenerazione maculare senili. Sarà vera gloria? La FDA ha condotto un’analisi, in proposito, basata sull’evidenza clinica, revisionando con accuratezza e precisione matematica, tutti gli studi…

Al bando i grassi a New York

A New York la campagna per la salute non passa solo attraverso il bando del fumo: il comune della Grande Mela ha messo al bando i grassi idrogenati ‘intasa arterie’ diventando in questo modo apripista di tendenza negli StatiUniti. La proposta era stata lanciata in settembre: i 24 mila ristoranti della città non potranno più…

Ipertensione da obesità: coinvolto il simpatico

Bloccare il sistema nervoso autonomo che regola le reazioni di attacco o fuga o le reazioni noradrenaliniche è efficace per la normalizzazione repentina della pressione nei soggetti obesi. Ciò supporta la teoria secondo cui il sistema noradrenergico sia in larga parte responsabile dell’ipertensione da obesità. Questo a sua volta suggerirebbe che inibire il sistema noradrenergico…

Stress ossidativo: valutazione accurata

Molto rilievo è stato recentemente attribuito ai marcatori biochimici dello stress ossidativo tra i quali, tanto per citarne alcuni, ricordiamo le vitamine (A, E), alcuni minerali, acidi grassi, flavonoidi, polifenoli e il glutatione. Un’accurata valutazione dello stress ossidativo, tuttavia, deve contemplare un’approfondita diagnostica dello stato nutrizionale, che tenga conto dello stile di vita dell’individuo, delle…

Stress ossidativo: valutazione accurata

Molto rilievo è stato recentemente attribuito ai marcatori biochimici dello stress ossidativo tra i quali, tanto per citarne alcuni, ricordiamo le vitamine (A, E), alcuni minerali, acidi grassi, flavonoidi, polifenoli e il glutatione. Un’accurata valutazione dello stress ossidativo, tuttavia, deve contemplare un’approfondita diagnostica dello stato nutrizionale, che tenga conto dello stile di vita dell’individuo, delle…

Previsioni di rischio steatosi epatica

Alcuni ricercatori italiani hanno sviluppato un nuovo algoritmo, di facile applicazione, per una diagnosi tempestiva di steatosi epatica nella popolazione generale. La steatosi epatica è sempre più frequente nei Paesi occidentali. Identificare precocemente i soggetti a rischio è importante per evitare eventuali complicanze. Proprio con questo scopo, il gruppo di ricerca del prof. Bedogni dell’Università…

Nutrigenomica che passione!

Pare che prestissimo il dietologo verrà affiancato anche dal genetista. E’ infatti già cominciata l’era della nutrigenomica, lo studio delle relazioni tra geni, alimentazione e stile di vita. Questa branca affascinante della ricerca in campo nutrizionale, non è altro che l’ultima applicazione del Progetto Genoma e si affianca alla proteomica e alla farmacogenomica.”La nutrigenomica ha…