Predictors of dropout and remission in family therapy

Quali fattori possono essere considerati predittori d’esito di una terapia familiare nel trattamento dell’AN in adolescenza? Quali elementi portano al dropout e quali ad una remissione sintomatica?L’articolo di Lock et al. racconta di uno studio effettuato su 86 adolescenti per dare risposta a tale quesiti, individuando e analizzando principalmente 4 fattori cruciali:1. comorbilità con un…

L’incidenza nel tempo dei Disturbi Alimentari: indagine sulle cure di primo livello in Olanda

Obiettivo: Questo è uno studio epidemiologico in Olanda basato sui dati raccolti da terapie di primo livello. L’obiettivo è esaminare i cambiamenti nell’incidenza dei disturbi alimentari tra gli Anni ’90 e gli Anni ’80.Metodo: Un elevato numero di MMG, a servizio di un campione rappresentativo della popolazione totale in Olanda, ha diagnosticato pazienti con AN…

Latte funzionale per gli ipertesi

Anche sulle tavole degli Italiani è ora disponibile il primo latte fermentato che, come dimostrato in studi recenti, presenta proprietà antipertensive. L’ipertensione affligge oltre 13 milioni di Italiani, cioè circa il 38% della popolazione generale, ed è una patologia sempre più diffusa anche a causa dei “vizi” tipici della vita moderna: tabagismo, vita sedentaria, dieta…

Cioccolato e cuore

Come è già noto il cioccolato, grazie alle sue endorfine, ha delle proprietà benefiche per i disturbi dell’umore. Ultimamente però il magico cioccolato sembra avere potenzialità salutari anche per l’apparato cardiovascolare. Ne sono convinti i ricercatori australiani del Nutritional Physiology Research Centre di Sidney che hanno recentemente pubblicato un’indagine condotta su volontari sani. Dai risultati…

L’organo adiposo

Il tessuto adiposo bianco (White Adipose Tissue – WAT) è stato riconosciuto come un vero e proprio organo neuroendocrino biologicamente e metabolicamente attivo localizzati in diverse zone corporee. I suoi adipociti, infatti, sono in grado di produrre numerosi peptidi (adipokine) che sviluppano effetti a distanza di tipo ormonale, influenzando i parametri strutturali e funzionali di…

Diabete: obesità fattore di rischio maggiore dell’inattività nelle donne

Benchè sia l’obesità che la mancanza di attività fisica contribuiscano al rischio di diabete di tipo 2 nelle donne, l’obesità sembra essere il fattore più importante. Finora, il contributo relativo dell’adiposità e dell’inattività fisica al rischio di sviluppare diabete di tipo 2 era rimasto oggetto di controversie. In base al presente studio, benchè entrambe le…

Novara e la celiachia

I nuovi casi diagnosticati ogni anno di celiachia sono in aumento, tanto che oggi questa malattia viene considerata una delle condizioni permanenti più frequenti in assoluto (la prevalenza in Italia è di 1:100-150 e nel 17% dei casi la malattia riguarda più componenti della stessa famiglia). L’unica via di scampo, per i celiaci, è rispettare…

Londra, niente mutua per fumatori e obesi

La nuova politica dell’amministrazione Blair vuole negare alcune cure a chi conduce uno stile di vita “dannoso”. Repubblica affronta il dibattito che infiamma il sistema sanitario britannico.Già a gennaio il governo aveva annunciato l’intenzione di negare alcune cure ai cittadini obesi o fumatori. Ieri il ministro della Salute, Patricia Hewitt, ha chiarito il nuovo indirizzo…

Concorso per le scuole medie

Il MIPAAF (Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali) ricorda a tutti gli scolari delle medie inferiori che anche quest’anno per la seconda volta, è in corso la campagna: “Mangia bene, cresci meglio”.E’ previsto un concorso per l’ideazione e la produzione di un annuncio pubblicitario sull’importanza di una sana ed equilibrata alimentazione, oppure sulla valorizzazione…