Obesità ed emicrania

L’aumento di peso fa peggiorare l’emicrania. E’ quanto emerge da uno studio condotto da Bigal su oltre 30.000 individui negli Usa. Il 75% dei pazienti obesi soffre di mal di testa ed esiste un legame tra obesità e sviluppo di cefalea cronica. Gli autori americani dimostrano che l’aumento dell’indice di massa corporea causa un aumento…

La crosta del pane fa bene alla salute

Secondo i ricercatori tedeschi l Protegge dal cancro e dalle malattie cardiovascolari.Sono le proprieta’ della crosta del pane, scoperte da due ricercatori tedeschi, esperti in chimica degli alimenti, il dott. Thomas Hofmann dell’Universita’ di Monaco e la dott.ssa Veronica Faist, dell’Istituto di nutrizione umana e scienze alimentari di Kiel. L’effetto benefico e’ dovuto alla formazione…

Indice di massa corporea e rischio di evoluzione della malattia renale

L’insufficienza renale può manifestarsi con differenti modalità che vanno dalla forma acuta a quella cronica in relazione alla diminuzione progressiva nel tempo della funzionalità renale. Quando i reni dei pazienti con insufficienza renale cronica presentano una funzione residua bassa si può affermare che siano in uno stadio terminale della malattia renale (ESRD) ed eleggibili per…

La struttura dell’enzima che degrada l’insulina

Ricercatori dell’ Università di Chicago e dell’Argonne National Laboratory hanno identificato la struttura tridimensionale dell’enzima che degrada l’insulina (IDE), un promettente obiettivo per lo sviluppo di nuovi farmaci poiché tale enzima è in grado di degradare non solamente quell’ormone, ma anche la proteina beta amiloide, che è coinvolta, com’è noto, nella malattia di Alzheimer. Come…

Nuove linee guida per la gestione dell’obesità

Sono state editate nuove linee guida per la gestione farmacologica e chirurgica dell’obesità. Negli USA, ogni anno 300.000 adulti muoiono per cause connesse all’obesità, ed i costi diretti dell’obesità e dell’inattività fisica sono stati stimati al 9,4 percento selle spese sanitarie complessive. In risposta all’incremento dell’obesità, i trattamenti per quest’ultima sono divenuti più numerosi e…

Tumori del colon: calcio e latticini inversamente correlati al rischio

L L’assunzione di latticini e calcio è inversamente correlata al rischio di tumore del colon. Recenti studi epidemiologici hanno generalmente riportato una modesta associazione inversa fra assunzione di calcio e rischio di tumori colorettali, ma i dati relativi ai sottositi specifici del colon-retto sono stati finora conflittuali. In base al presente studio, non vi sono…

Complessi antiossidanti

Quando si assumono alimenti ricchi in antiossidanti, più che incrementarne il beneficio si rischia d Lo dimostrano due lavori sperimentali condotti dallo stesso gruppo di ricercatori. Per esempio, nel caso delle luteina, nota per la protezione della retina, se questa viene assunta dopo un pasto ricco di altri antiossidanti (carotenoidi, polifenoli, vitamina C, vitamina E),…

La dieta vegetariana si ‘mangia vivi’ i ‘grassi corporei’

Da numerosi lavori sperimentali risulta che le diete vegetariane favoriscono la distruzione della massa grassa e la riduzione del colesterolo LDL. Tuttavia, i vegetariani stretti potrebbero andare incontro a rischi carenziali.In proposito, gli esperti della sessione scientifica dell’AHA, hanno revisionato i dati pubblicati sulle diete vegetariane e nella sostanza raccomandano alle persone che decidono di…