Le armi naturali contro il colesterolo

Fitosteroli, riso rosso fermentato, policosanoli e te’ verde riducono il colesterolo. Lo dimostra uno studio Cnr pubblicato su Nutrition, Metabolism & Cardiovascular Diseases Il colesterolo puo’ essere combattuto con rimedi naturali: steroli vegetali (ofitosteroli), riso rosso fermentato, policosanoli e te’ verde ‘insieme’ possono contribuire, inseriti in una dieta equilibrata,a ridurre i livelli di colesterolo, rappresentando…

Correlazione tra bassi livelli di 25-Idrossivitamina D e rischio di infarto miocardico negli uomini

Sapendo come negli esseri umani la deficienza di vitamina D possa essere coinvolta nello sviluppo di aterosclerosi e di malattia coronarica, un team di ricercatori americani – coordinato da Edward Giovannucci del Departments of Nutrition and Epidemiology, Harvard School of Public Health, Boston, Massachusetts – ha valutato in maniera prospettica se le concentrazioni plasmatiche di…

Riscontrata correlazione tra elevato consumo di alcolici e maggior rischio di fibrillazione atriale in un campione di donne di mezza età

Dai risultati del Women’s Health Study emerge come il consumo di due o più bevande alcoliche al giorno, in un campione di donne di mezza età in buone condizioni di salute, sia associato a un piccolo ma statisticamente significativo aumento del rischio di fibrillazione atriale (FA). In compenso, dallo stesso studio risulta che il rischio…

Vietata la vendita del farmaco Acomplia

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto il divieto di vendita del medicinale Acomplia (rimonabant), prodotto da Sanofi Aventis, su tutto il territorio nazionale a seguito della raccomandazione Emea di sospenderne l’autorizzazione all’immissione in commercio in tutti i Paesi europei. Il Comitato per i medicinali per uso umano dell’EMEA (CHMP), infatti, in seguito alla valutazione delle…

Dipendenza da cibo nei DCA

Alcuni disturbi del comportamento alimentare, come la bulimia nervosa e il binge eating disorder, condividono con le dipendenze da sostanze, come droga, tabacco e alcol, gli stessi meccanismi neurobiologici. A sostenerlo e’ stato Massimo Cuzzolaro, della ‘Societa’ Italiana per lo studio del Comportamento Alimentare’, e Docente presso le Universita’ ‘La Sapienza’ e ‘Tor Vergata’ di…