E’ colpa di un gene se la pastasciutta ingrassa.

I topi che ne sono privi, infatti, possono mangiare carboidrati a volontà senza appesantirsi. La scoperta, pubblicata sulla rivista Cell, viene dall’ università californiana di Berkeley e potrebbe aprire nuove prospettive nella prevenzione dell’obesità causata dal consumo eccessivo di carboidrati, come pasta, riso e spuntini ricchi di zuccheri. Il gene ”fabbrica-grassi”, chiamato Dna-Pk, può infatti…

Regione Campania : Disturbi del comportamento alimentare, nasce il Centro regionale sociosanitario per il trattamento e la riabilitazione

La Giunta regionale della Campania, su proposta degli assessori alle Politiche Sociali Alfonsina De Felice e alla Sanita’ Angelo Montemarano ha approvato un progetto per la prevenzione, il trattamento e la riabilitazione dei disturbi del comportamento alimentare e dell’obesita’ grave. Il progetto prevede l’istituzione di una struttura residenziale terapeutico riabilitativa per i disturbi quali anoressia…

Giovani vegetariani a rischio disordini alimentari

Gli adolescenti ed i giovani adulti vegetariani presentano un aumento del rischio di disordini del comportamento alimentare: è stato infatti dimostrato tramite un’analisi dei dati del progetto EAT che questi soggetti sono più propensi all’alimentazione compulsiva con perdita del controllo rispetto ai non vegetariani, ed hanno maggiori probabilità di intraprendere pratiche estreme per il controllo…