Devianze o patologie? La Sinuc fa chiarezza sui disturbi del comportamento alimentare

Vi segnaliamo la dichiarazione resa alla stampa da parte di SINuC che fa chiarezza sui disturbi del comportamento alimentare.

Vi riportiamo di seguito il link all’articolo di Repubblica che riporta le dichiarazioni del Presidente SINuC, Maurizio Muscaritoli:

 

www.repubblica.it/solidarieta/cibo-e-ambiente/2022/08/25/news/devianze_o_patologie_la_sinuc_fa_chiarezza_sui_disturbi_del_comportamento_alimentare

Cibi vegetali e qualità nutrizionale: scopri una ricetta facile e gustosa

I cibi vegetali hanno un’elevata qualità nutrizionale, in grado di fornire importanti nutrienti al nostro organismo. Tuttavia seguire un regime totalmente vegetale può sembrare spesso molto difficile e dispendioso in termini di tempo. Scopriamo insieme una ricetta totalmente a base vegetale facilissima da preparare. Di seguito la ricetta: Ingredienti per una persona: – 150 gr…

Disturbi dell’alimentazione e della nutrizione: raccomandazioni per i familiari

I disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (DAN), sono un gruppo di patologie classificate all’interno del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5) che condividono lo stesso nucleo psicopatologico: eccessiva importanza attribuita al peso, alla forma del corpo e al controllo dell’alimentazione. Sono l’espressione di un disagio profondo a cui si associa un rischio elevato di…

Dalla dieta Mediterranea alla Mind Diet: caratteristiche e raccomandazioni dietetiche

Cosa significa “dieta sana”? Secondo questa revisione narrativa della letteratura (https://www.mdpi.com/2072-6643/12/2/334), il concetto di dieta sana consiste nella prevenzione e nel controllo delle malattie non trasmissibili (NCD), in linea con quanto riportato nel piano d’azione globale dell’OMS per la prevenzione e il controllo di tali patologie. (https://www.who.int/nmh/publications/ncd-action-plan/en/). Dalla dieta Mediterranea, alla dieta DASH fino alla…

L’impatto dei problemi di obesità sulle finanze di un stato

Se gli americani mangiassero meglio risparmierebbero fino a 50 miliardi di dollari all’anno. Secondo i ricercatori della Tufts University di Boston e della Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston sarebbe infatti sufficiente seguire un regime alimentare caratterizzato da alimenti a bassa densità energetica ma elevato potere nutrizionale per risparmiare soldi e guadagnare…