Ricerca nel sito
  
in 
Area Educazione Nutrizionale a Scuola ANSiSA
  Metodo ANSiSA per l'Educazione Alimentare a Scuola
  Studio pilota multicentrico ANSiSA – Sian
  Campania Felix
Elenco strutture DCA in Italia
Formazione
  Scuole Dietistica
  Scuole Specialità

Area riservata
Username
Password
Entra 
News...
08/11/2013
'Stili alimentari e rischio di malattia';

03/04/2014
'Obesità e diabesità : origini e sviluppo di una pandemia, dall'approccio preventivo nell'infanzia alla motivazione al movimento';

17/05/2014
Il drop out del paziente affetto da sovrappeso e/o obesità: “dalla diagnosi alla terapia”;

03/10/2014
ALIMENTI CULTURE MALATTIE;

07/02/2015
“NUOVE FRONTIERE DELL’ ALIMENTAZIONE”;

 
 
 
Aziende Sostenitrici    
21/09/2012
Autore: Renzo Pellati 
Casa Editrice: Daniela Piazza Editore    Anno di Pubblicazione: 2010
La storia di ciò che mangiamo
 
Chi ha “inventato” la pasta? Gli arabi, i cinesi o i napoletani? Che trattamenti subisce la margarina prima di arrivare nel nostro frigorifero? Da dove deriva il termine “bèchamel”? Sono solo alcune delle curiosità contenute nel volume La storia di ciò che mangiamo, scritto da Renzo Pellati, specialista in scienza dell’Alimentazione e studioso di nutrizione umana. Interamente illustrato a colori, il libro ci svela tutti i segreti dei cibi che ritroviamo sulle nostre tavole, attraverso un racconto ricco di aneddoti, fatti curiosi e notizie bizzarre, ma anche di dati scientifici chiari e a portata di un pubblico di diverse età. Perché a scuola ci insegnano tante cose per capire il passato e il mondo in cui viviamo. Quasi nulle, invece, sono le informazioni che abbiamo sulle origini degli alimenti e sulle trasformazioni che hanno subito nel corso dei secoli.